Oscure Regioni di Luigi Musolino, una lettura critica di….

La mia recensione su “Oscure Regioni” di Luigi Musolino è anche su Rosebud

ROSEBUD - Arts, Critique, Journalism

untitledElena Ludovisi. Da piccola ero convinta che la villa abbandonata davanti casa mia fosse infestata da spiriti e fantasmi, e leggere il primo volume di “Oscure Regioni” è stato un po’ come tornare indietro negli anni. Rifacendosi all’idea di short story, il primo libro di Luigi Musolino (Wildboar Edizioni) si presenta come una raccolta di dieci racconti horror basati sulle leggende locali di Piemonte, Sicilia, Abruzzo, Campania, Puglia, Marche, Calabria, Lombardia, Sardegna ed Emilia-Romagna – a tal proposito, colgo l’occasione per complimentarmi con l’autore della conoscenza dei relativi dialetti. E ai complimenti aggiungo una breve introduzione su di lui: classe ’82, è stato vincitore di molti concorsi letterari, tra cui il RiLL per due anni, prima nel 2010 con “’O Mammone”, presente in questa raccolta, poi nel 2012 con “Il Carnevale dell’Uomo Cervo”, racconto che dà il titolo all’antologia di venti storie horror di diversi partecipanti al TrofeoRiLL…

View original post 433 altre parole

Annunci

3 pensieri su “Oscure Regioni di Luigi Musolino, una lettura critica di….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...